mag082017

CARTELLONE 2017

Nutrimenti per la crescita è il festival della città che, negli anni, ha messo in luce le tante sfumature della creatività dei bambini e ragazzi protagonisti, coinvolgendo gli spettatori in un prezioso scambio di saperi ed esperienze, linfa vitale di una società che vede la cultura come partecipativa proprio perché l’acquisizione di nuove conoscenze diventa un processo dinamico, che tiene conto delle caratteristiche inconfondibili di ciascuno.
L’edizione 2017 racconta infatti di un’intelligenza collettiva che si è creata negli anni grazie alla passione per la musica, la danza, il teatro, che unisce bambini e adulti che vi partecipano; la cura e l’attenzione delle istituzioni e delle scuole rendono il festival un percorso multidisciplinare in cui vengono protetti e nutriti i talenti unici e speciali che ogni bambino possiede.
Nessun giudizio sulla creatività dei ragazzi: negli spazi aperti della cultura, il più importante nutrimento per la crescita è la presenza e l’energia che il pubblico delle famiglie dona a tutti i giovani cittadini in scena.

> GIOVEDI’ 25 MAGGIO, ARTIFICERIE ALMAGIA’ – ore 17

Compito all’Almagià, esiti finali dei laboratori CorpoGiochi® a Scuola di Ass. Cantieri:

BIANCOPerformance del progetto CorpoGiochi® a Scuola-Tweens con insegnanti e studenti delle classi 2A, 2B, 2D, 2E della scuola secondaria M.Montanari

Prova degli stati della Materia - Dimostrazione di lavoro del progetto CorpoGiochi® a Scuola-Tweens realizzata con insegnanti e studenti delle classi 1A, 1B, 1C, 1D, 1G della scuola secondaria M.Montanari

PROVA DEL FUOCO - Performance finale del progetto CorpoGiochi® a Scuola realizzata con insegnanti e studenti delle classi  VA e VB della scuola primaria I.Masiq di Lido Adriano

> GIOVEDI’ 25 MAGGIO, Arena del parco “Camilla Ravera”, Mezzano – ore 17

Insieme siamo musica
performance musicale del coro degli alunni della scuola primaria Rodari di Mezzano

I bambini, i docenti, il coro della scuola G. Rodari presentano alla cittadinanza, ai genitori, ai rappresentanti delle varie associazioni del territorio, la performance musicale “INSIEME SIAMO MUSICA”: canti dedicati all’amicizia e all’accoglienza. Il filo conduttore è il fatto che siamo tutti diversi, come le note musicali, ma ognuno è importante perché insieme agli altri si costruisce una scuola bellissima, come le note compongono una bella melodia.

> VENERDI’ 26 MAGGIO, ARTIFICERIE ALMAGIA’ – ore 17

Compito all’Almagià, esiti finali dei laboratori CorpoGiochi® a Scuola di Ass. Cantieri:

BIANCOPerformance del progetto CorpoGiochi® a Scuola-Tweens con insegnanti e studenti delle classi 2A, 2B, 2D, 2E della scuola secondaria M.Montanari

Prova degli stati della Materia – Dimostrazione di lavoro del progetto CorpoGiochi® a Scuola-Tweens realizzata con insegnanti e studenti delle classi 1A, 1B, 1C, 1D, 1G della scuola secondaria M.Montanari

Prova del Fuoco - Performance finale del progetto CorpoGiochi® a Scuola realizzata con insegnanti e studenti della classe V della primaria M.Bartolotti di Savarna e delle classi VA e VC della scuola primaria Pasini

> DOMENICA 28 MAGGIO,  PALAZZO GROSSI, CASTIGLIONE DI RAVENNA – ore 10

Sentieri musicali
performance di musica e danza con gli alunni della scuola primaria di Castiglione di Ravenna

Le bambine e i bambini della scuola primaria di Castiglione percorreranno sentieri musicali che abbracciano diversi generi (Jazz, blues, rock, pop) con la voce, con il corpo e con gli strumenti, per mostrare quanto sia importante conoscere tutti i colori delle emozioni che albergano dentro ognuno di noi e come sia possibile saperli utilizzare e dosare consapevolmente per stare insieme, per essere amici

> LUNEDI’ 29 MAGGIO, PALAZZO RASPONI – ore 15 e in replica ore 16.00 e 17.00

SCALINATA
Like o smile?
performance musicale esito del laboratori corale con gli alunni della scuola secondaria Damiano

Il coro come metafora di relazioni vere, non virtuali, dove lo “smile” , che rappresenta il sorriso,il contatto, la voglia di costruire percorsi e intrecci,  si contrappone solo apparentemente al “like” virtuale che tutti conosciamo e usiamo… ma l’uno non esclude l’altro, perché la Generazione Z  ha anche il coraggio e la creatività giusti per  mettersi in gioco con entusiasmo, e il coro è il nostro gioco!
I brani che il coro proporrà rappresentano questa idea, la voglia di affermare che ancora ci si può meravigliare e stare insieme
emozionandoci, sorridendo e ridendo, cantando anche le “nostre” canzoni.
Docenti coinvolte: Mazzotta Maria Rosa e Agostini Elisabetta -  insegnante di musica e direttrice del coro

SALONE NOBILE
Generazione z: i veri nativi digitali
rappresentazione teatrale con gli alunni delle classi VA e VB della scuola primaria Morelli

Le classi quinta A e quinta B della scuola primaria Morelli faranno due brevi rappresentazioni sul tema: Generazione Z, i veri nativi digitali.
Verrà posta particolare attenzione all’utilizzo dei videogiochi, al rischio d’isolamento a cui porta l’uso indiscriminato ed esagerato degli strumenti tecnologici, per arrivare a proporre la riscoperta di momenti di socializzazione, come il gioco collettivo e la conversazione, ma anche la valorizzazione della lettura di libri e la condivisione di queste esperienze con gli amici.
Inoltre si punterà lo sguardo sui rischi per la salute prodotti dall’uso massiccio della tecnologia, soprattutto da parte dei bambini e dei ragazzi, ma anche da parte degli adulti, i quali a loro volta non sempre li utilizzano in modo corretto e consapevole, come in realtà dovrebbero.
Slogan: CI È STATA DONATA LA VITA! LIBERIAMOCI DALLA SCHIAVITU’ DELLA TECNOLOGIA
Evento realizzato dall’esperto teatrale Alessandro Braga con i docenti coinvolti: Cristiano Margherita, Ciccone Concetta, Obbi Annalisa, Riposati Eleonora, Scarcella Lucia, Zoli Ilaria.

A voyage in time
spettacolo teatrale in lingua inglese con gli alunni della classe I della scuola secondaria S.V. de Paoli

“A voyage in time” è un estratto dello spettacolo “A voyage in space” messo in scena al Teatro Alighieri il 15 Maggio come momento conclusivo di un percorso di formazione che ha preso avvio all’inizio dell’anno scolastico ed ha attraversato più ambiti di apprendimento (lingua inglese, arte, letteratura, educazione motoria), coinvolgendo tutti gli alunni dei tre Ordini di Scuola dell’Istituto.
L’estratto presentato al festival “Nutrimenti per la crescita”, in lingua inglese, coinvolge solo una parte degli alunni dell’Istituto, la classe prima della Scuola Secondaria di I grado.
Prendendo spunto dal primo capitolo del “Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry, gli alunni hanno creato un dialogo in lingua inglese sui desideri dei giovani e su cosa ognuno di loro vorrebbe essere nel proprio futuro.  Nel dialogo i protagonisti immaginano un salto in avanti di  quindici anni, in un mondo dominato dalla tecnologia avanzata.
Evento realizzato dall’esperta teatrale Menna Price con l’ insegnantie Matteucci Eleonora

ATRIO
Chi vuole essere lieto sia
performance musicale con gli alunni della classe IID e alunni della band di percussioni della scuola secondaria Ricci Muratori

Il passato vive nel presente attraverso l’interpretazione di sonetti, ballate, melodie e ritmi.
Evento realizzato con le docenti:  Montanari Maria Luisa (Musica), Pompignoli Loretta (musica, percussioni), Tramonti Maria Teresa (lettere), Corelli Angela (arte)

> MARTEDI’ 30 MAGGIO, ARTIFICERIE ALMAGIA’ – ore 16

La voce della luna
rappresentazione musicale con le classi IIA, IIB, VB e VC  della scuola primaria Mordani

Le classi 2A, 2B, 5B e 5C parteciperanno al Progetto “Nutrimenti per la crescita” mediante un percorso legato ai temi della luna nei canti popolari italiani e stranieri nei vari stili musicali. Il soggetto scelto è stato da sempre fonte di ispirazione.
Artisti di vari linguaggi hanno più volte raccontato la luna.
Il lavoro musicale ha offerto occasione per parlare di regia e dei grandi registi come Fellini, Camillo Mastrocinque e lo stesso Dante Alighieri.

Perchè insieme è meglio
rappresentazione di teatro e danza con gli alunni delle classi IVA e IVB della scuola primaria Tavelli

Sullo sfondo della canzone Goccia dopo Goccia cantata da loro, i bambini della classi IVA e IVB creeranno insieme una semplice coreografia per portare un messaggio d’amore, di pace e speranza..
Il titolo del progetto riassume benissimo  quello che i bambini vogliono trasmettere: aiutare, collaborare, rispettare.. tutto fa rima con AMARE.
Durante l’anno scolastico anche la lettura della valorosa impresa di Giasone, è stata utile per sensibilizzare i bambini alla cooperazione e all’impegno.
Evento realizzato con le insegnanti Erika Gaddoni, Barbara Gramentieri, Roberta Morigi, Federica Plazzi, Elena Scati, Elisa Simoni.

Crescendo in musica
interventi musicali di vari ensemble composti dagli alunni del corso a indirizzo musicale della scuola secondaria Don Minzoni

> MERCOLEDI’ 31 MAGGIO, PALAZZO RASPONI – ore 15 e in replica ore 16 e 17

SCALINATA
La musica della letteratura
esibizione di body percussion realizzato con gli alunni delle classi IIC e IID della scuola secondaria Randi

Innovazione nella tradizione: rivisitazione di testi letterari dalla nascita della lingua italiana a Dante Alighieri
Evento realizzato dalle insegnanti: Castronovo Dafne,  Falzone Sara, Pompignoli Loretta, Martuzzi Alberto

SALONE NOBILE
L’isola media
rappresentazione teatrale con gli alunni della classe VA della scuola primaria Garibaldi

Una tempesta di emozioni, aspettative, sogni e paure nell’approdo alla nuova isola Media. Cosa voglio abbandonare e cosa portare con me e poi come farò nuove amicizie. Il laboratorio di teatro che ha portato alla realizzazione finale è partito dal disegno e dal fumetto fino all’improvvisazione corporea e si è fatto poi parola e testo scritto.
Evento scritto e coordinato dalle insegnanti: Carlotta Dragoni, Raffaella Guerra, Isabella Venturi

Caduti nella rete?
rappresentazione teatrale e danzata con gli alunni della classe IVC della scuola primara R.Ricci

In questa breve messa in scena vengono rappresentati da una parte i rischi dell’utilizzo eccessivo del web, gli effetti di isolamento, omologazione e dipendenza, ma anche la speranza riposta nella capacità critica e creativa di ognuno di poter scegliere strade alternative, seguendo la propria originale vitalità.

GIARDINO
Storie di un burattino
con l’orchestra della scuola secondaria G.Novello

Una breve narrazione musicale ispirata alla favola di Pinocchio di Carlo Collodi. I brani musicali sono tratti dal famoso LP di Edoardo Bennato “Burattino senza fli” trascritti e arrangiati per l’organico orchestrale della scuola “Guido Novello”

> MERCOLEDI’ 31 MAGGIO

Aula Magna scuola primaria S.Zaccaria – ore 20.30

Un tesoro da gustare
rappresentazione teatrale degli alunni delle classi V della scuola primaria di S. Zaccaria

Gli alunni della scuola primaria, attraverso dialoghi, canzoni e movimenti, racconteranno il lavoro svolto a livello di Plesso sulla provenienza e importanza del cibo, tesoro prezioso che possediamo senza apprezzarne il valore.
Evento realizzato da tutte le insegnanti del Plesso in collaborazione con l’esperto Andrea Lama.

> LUNEDI’ 5 GIUGNO – Teatro Sarti di Cervia – ore 21

Snow-Drop
rappresentazione teatrale con gli alunni della classe IA della scuola secondaria Zignani di Castiglione di Ravenna

Musical liberamente ispirato dalla favola di Biancaneve e i sette nani.
I ragazzi reciteranno in lingua inglese, inframmezzando le parti recitate con performance di canto, danza, esecuzioni strumentali.

> LUNEDI’ 5 GIUGNO – Aula Magna scuola secondaria S.P. in Campiano – ore 20.30

Incontrando Dante…e non solo
rappresentazione teatrale con gli alunni delle classi II della scuola secondaria V.da Feltre di S.P. in Campiano

> MARTEDI’ 6 GIUGNO – Museo etnografico Ca’Segurini – ore 16.30

L’intreccio magico
performance di arti coreutiche, musicali ed espressive con tutti gli alunni della scuola primaria M. Bartolotti di Savarna

Performance di arti coreutiche, musicali ed espressive liberamente tratta dal romanzo “LA FORESTA RADICE LABIRINTO” di Italo Calvino, che si svolgerà presso il museo Etnografico Ca’ Segurini. Prevede la realizzazione dell’allestimento di una foresta con le installazioni tridimensionali prodotte dai bambini, nello svolgimento del progetto “INCONTRI D’AUTORE” condotto dall’esperta Alice Iaquinta organizzato dal Decentramento, accompagnata dall’interpretazione di testi poetici e musiche dedicate. Al termine si realizzerà un’azione scenica dedicata alla “CAROVANA DEI PACIFICI” (iniziativa ideata da Roberto Papetti e rilanciata dall’MCE con l’appello C’è speranza se accade): i bambini costruiranno un paese con personaggi, da loro stessi realizzati nei laboratori a classi aperte, portatori del valore della pace.

Progetto realizzato dall’esperta in collaborazione con le insegnanti di Plesso: Elena Renzi, Maria Cristina Bernabei, Giulia Galeazzi, Maria Cereti, Sara Mariani, Donatella Tempioni, Roberta Mingozzi, Caterina Zinnà, Francesca Saviotti, Alice Cavallini, Roberta Capucci, Ornella Grilli, Livia Sansoni, Margherita Guglielmino